Carlo Bordini a Castagneto Carducci (LI)

Le strade conservano ancora il vociare delle ultime ore, le conversazioni al bar di chi abita il borgo, gli idiomi degli innumerevoli turisti, decisi nel passare le festività in Toscana. Nel Castello (la parte alta di Castagneto Carducci) sembra esser tornati indietro nel tempo, quando Giosuè dimorava ancora qui e passeggiava lungo il viale alberato che conduce a Bolgheri. E’ questo silenzio a vestire la notte di magia, queste mura di poco mutate con la via Bolgherese alle spalle. Lasciamo agli occhi di ieri l’ incanto non visto, nel frattempo facciamo irrompere, come un buongiorno nella quotidianità, un altro frammento di poesia.

Via Varese, Castello

Piazza del Rutili, Castello

Dal castello al borgo

Via Vittorio Emanuele, Borgo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: